Sani, malati, giovani o anziani, tutti possono trarre beneficio da un purificatore d’aria con diffusore di oli essenziali. Allergie, asma, problemi respiratori e diffusione di virus e malattie possono essere tutti correlati all’inquinamento indoor. Pertanto, il rischio di malattie legate all’inquinamento indoor può essere notevolmente ridotto se si investe in un purificatore d’aria di buona qualità che diffonde gli aromi degli oli essenziali naturali.

Purtroppo per noi ogni casa contiene queste tossine ambientali, anche quelle che spesso vengono pulite a fondo. È dimostrato, infatti, che l’aria all’interno delle nostre case può essere più dannosa dell’aria esterna, perché l’aria in casa ricircola e non ha mai la possibilità di essere filtrata.

Gli allergeni all’interno della casa come pollini, muffe e peli di animali domestici possono essere molto irritanti per le persone inclini alle allergie. L’asma, una malattia infiammatoria dei polmoni, può causare sintomi come tosse, naso che cola, occhi rossi, problemi digestivi, affaticamento, vertigini e congestione.

I purificatori d’aria, soprattutto quelli in grado di diffondere anche gli aromi degli oli essenziali, possono fornire un enorme sollievo per questi sintomi, riducendo notevolmente la quantità di allergeni nell’aria. Questo può anche ridurre il costo dei farmaci costosi che sono spesso usati per curare tali malattie.

Il purificatore d’aria per la diffusione degli oli essenziali aiuta tutta la famiglia

I purificatori d’aria possono anche ridurre la diffusione di malattie e virus come il comune raffreddore o l’influenza. Sono molto utili per le persone con un sistema immunitario basso, come gli anziani e le famiglie con bambini perché riducono la diffusione della malattia.

Filtrando l’aria, i purificatori d’aria impediscono a queste malattie di diffondersi in tutta la casa riducendo il rischio di contaminazione ad altre persone in casa. Inoltre, se hanno la capacità di diffondere gli aromi degli oli essenziali, oltre a profumare gli ambienti, possono aiutarti in caso di raffreddore, rinofaringiti, bronchiti e influenza.

Ovviamente cerca sempre di acquistare degli oli essenziali naturali migliori marche che possono aiutarti nella purificazione dell’aria nel tuo ambiente domestico. Alcuni esempi sono quelli di:

  • Cannella
  • Origano
  • Timo
  • Santoreggia
  • Mirto
  • Eucalipto
  • Cajeput
  • Pino
  • Mirto

Questi oli essenziali certamente purificano l’ambiente e ti aiutano a respirare. Inoltre, sono eccellenti antibatterici sia su Gram+ che su Gram-, e hanno proprietà antibatteriche e antimicotiche.

Le persone anziane e le persone con un sistema immunitario basso spesso non hanno i mezzi per combattere infezioni e malattie; quindi, sono particolarmente soggette a tale contaminazione. Si aggiunge poi il problema dei bambini a scuola e all’asilo che sono esposti a malattie che possono essere facilmente portate a casa e diffuse in famiglia.

La soluzione è purificare l’aria

Ci sono molte tossine in casa, tra cui polline, muffe, peli di animali, fumo, batteri e germi. L’aria nella tua casa sarà molto più pulita se decidi di investire in un purificatore d’aria perché la filtra riducendo notevolmente le tossine interne. Dunque, ecco due consigli utili.

Aumenta la circolazione dell’aria

Se hai uno spazio piccolo con un flusso d’aria limitato, puoi considerare di investire in un purificatore d’aria, acquistandolo online o nei grandi magazzini. Esistono diversi modelli di purificatori d’aria che permettono anche la diffusione di oli essenziali.

Esistono, poi, quelli con gli ionizzatori d’aria e i filtri Hepa. Gli ionizzatori d’aria distribuiscono ioni negativi in ​​tutta la casa facendo sì che le tossine si leghino e cadano dall’aria, mentre i filtri HEPA aspirano l’aria utilizzando un ventilatore, dove filtra l’aria e la ridistribuisce in tutta la casa.

Ridurre la polvere

Affinché l’aria circoli correttamente, è necessario che ci sia un flusso d’aria abbondante. Se la casa è molto stretta o le finestre e le porte non permettono all’aria di circolare liberamente, la polvere si deposita e si accumula sulle superfici.

Conclusione

Nella nostra società oggi c’è più inquinamento che mai, soprattutto in casa. Possedere un purificatore d’aria è il modo migliore per proteggere te stesso e la tua famiglia da tali tossine.

I purificatori d’aria, soprattutto quelli che diffondono oli essenziali, sono quelli che ti consigliamo per gli ambienti chiusi perché riducono notevolmente la quantità di inquinamento nella tua casa, riducendo le possibilità di sviluppare malattie dovute alle tossine interne.

I depuratori d’aria sono una delle cose migliori in cui si possa investire per la propria casa e per la propria salute, ora più che mai.

Redazione
smallvoices.it è un blog di informazioni di arte, benessere, business, cultura, industria, lifestyle, moda, salute, tecnologia, turismo, web e molto di più. Cerchiamo di offrire i migliori consigli ai nostri utenti e rendere la nostra passione, per la notizia e la scrittura, un qualcosa da poter condividere con tutti. Puoi contattarci tramite E-mail a: onlyredazione[@]gmail.com